Dolore spalla artrosi

Dolori spalla cause

Dolori spalla rimedi

Spalla artrosi come sbloccarla

Evitiamo il sovraccarico delle braccia, dedichiamoci agli esercizi fisioterapici e prendiamo i granuli omeopatici che le restituiscono la sua naturale rotazione. La spalla è l'articolazione più mobile del corpo umano, permette al braccio di ruotare di 360 gradi e dirigerlo in qualsiasi direzione. E' formata da tre articolazioni che lavorano in maniera congiunta (scapolo-omerale, acromio-clavicolare e scapolo-toracica). Un gruppo di muscoli e tendini che formano la cosiddetta "cuffia dei rotatori", circondano l'articolazione di spalle e braccia e consentonotutta la serie di movimenti di spalle e braccia, dai più delicati come quelli di un chirurgo di precisione a quelli di forza del lanciatore di peso.

La difficoltà ad alzare una tapparella, inserire la retromarcia in auto, appoggiare i gomiti al tavolo, sollevare un peso a braccia tese, ma anche semplicemente pettinarsi con le braccia alzate e, per le donne, allacciarsi il reggiseno, è il primo segnale di sofferenza dell'articolazione alla spalla. Il dolore dalle scapole può irradiarsi al braccio, alla parte alta dello sterno, ai muscoli che avvolgono la spalla alla clavicola: inizialmente il dolore compare di giorno, poi si presenta anche nelle situazioni di riposo di notte.

Esercizi per la spalla 

* Rimanendo in piedi vicino a un tavolo, appoggiarsi con una mano alla superficie del tavolo e lasciare penzolare l'altro braccio nel vuoto, effettuando lenti movimenti circolari. Dopo 30 secondi, ripetere lo stesso esercizio con l'altro braccio.

* Appoggiando le dita delle mani sulle spalle, immaginare di avere due pennelli attaccati alle punte dei gomiti e iniziare a muovere le spalle come per disegnare dei cerchi su due fogli immaginari posti ai ati del corpo. Terminato di "disegnare dei cerchi", muovere le spalle come pr colorare l'interno.

* Appoggiare una mano su una parete liscia ed eseguire dei movimenti circolari sempre più ampi, sempre lentamente.

* Tentare di sollevare il braccio, disteso lungo il corpo, mentre trattenete il suo movimento con l'altra mano.

Effettuate l'esercizio per 4 volte. Eseguire in tarda mattinata e sera, in ogni caso non farli appena svegli, quando l'articolazione onon è ancora abituata al movimento.

Gemmoterapia

Il vischio (Viscum album) è il rimedio gemmoterapico utilizzato per le sindromi dolorose croniche che si localizzano alternativamente alla spalla, al gomito e al braccio. Posologia: 30 gocce 3 volte al giorno per almeno 3 mesi, lontano dai pasti, disciolte in poca acqua e tenute per un minuto sotto la lingua prima di deglutire.

Rimedi omeopatici

Per combattere dolore e fissità della spalla

Solanum malacoxylon 5-9 CH è il rimedio che l'omeopatia propone per portare sollievo all'articolazione della spalla. Posologia: 5 granuli 2 volte al giorno per 3-6 mesi.

 

 

Bellezza viso donna

Ti potrebbe interessare leggere