Timo vaccino naturale

vaccino naturale il timo

Vaccino Timo Bianco

Perché mettersi in pericolo con vaccini di dubbia efficacia e spesso risultati pericolosi quando la natura ci offre il meglio in totale sicurezza? Il timo è uno dei tanti medicinali della madre terra.

Il Vaccino naturale Timo

Le temperature si abbassano, il freddo specie se umido inizia a penetrare nelle ossa intorno a noi si sentono i primi starnuti si vedono nasi colare e si finisce malati, ma è davvero un destino inevitabile questo che si associa all'arrivo dei mesi freddi? La risposta è no, c'è infatti anche chi non si ammala, l'importante è preparare il proprio corpo al cambio di stagione e di temperatura rinforzandolo verso le possibili minacce virali.

Per aumentare le proprie difese immunitarie contro i malanni di stagione abbiamo un alleato nel timo (attenzione poiché a molti può risultare allergenico): da questa pianta si ricavano oli essenziali dai grandi e inestimabili poteri, in genere questa essenza ha un effetto tonico e stimolante rafforzando il corpo in generale e le difese immunitarie in particolare. I romani univano le sue foglie all'acqua del bagno per riceverne forza e vigore, oltre che coraggio, il timo inoltre ha anche una azione antimicrobica spiccata essendo efficace contro una gran varietà di virus, influisce positivamente sull'apparato respiratorio che è il più a rischio nei periodi invernali.

Ci sono tante varietà di timo con proprietà e utilizzi che richiedono cautele differenti è dunque importante osservare i chemiotipi (abbreviati in ct) dai quali dipendono anche i livelli di sicurezza dell'olio essenziale scegliendo il più leggero sebbene altrettanto efficaci nella loro attività antimicrobica ad ampio spettro, è il caso ad esempio del timo linaloloottenuto dal ThymusVulgaris o del timo bianco ottenuto dalla varietà Thymus Serpillum più sicuro e maneggevole della varietà rossa. Il timo bianco può essere usato anche al comparire dei primi sintomi influenzali per contrastare la tosse, la formazione del catarro e contro tutte le malattie da raffreddamento.

In ogni caso l'olio essenziale di timo non deve essere utilizzato se si è in gravidanza, se si sta allattando e se si è ipertesi o affetti da ipertiroidismo. Sono semplici gli utilizzi che si possono fare dell'olio essenziale di timo bianco infatti può essere usato per suffumigi, mettendone un paio di gocce in una bacinella di acqua calda e inalandone poi i vapori con la testa coperta da un asciugamano.

Il suo potere rinforzante è utile per "scaldare" l'organismo riattivando l'enegia vitale soprattutto se ci si accorge di aver molta sensibilità nei confronti del freddo. Si possono fare anche dei bagni aromatici e rinvigorenti mettendone 4 o 5 gocce nell'acqua del bagno, ha un profumo fresco e delicato e può essere anche diffuso nell'aria versandone 5 gocce nell'umidificatore o nella vaschetta del calorifero per purificare l'aria.

 

Ti potrebbe interessare leggere

vestiti per lo yoga

Negozio prodotti per lo yoga