Il potere curativo della melagrana

Proprietà curative della melagrana

La melagrana

 

La melagrana è un frutto dalle infinite proprietà curative che viene consigliato per la cura di diverse patologie ma soprattutto per la prevenzione dalle malattie.

Proprietà della melagrana

Tra i frutti preziosi che la natura ci dona nei mesi autunnali, la melagrana merita un posto di particolare attenzione: l'interesse di questo frutto da l punto di vista nutrizionale e di sostegno del nostro benessere è tale da consigliare il suo consumo, ad esempio in succo, anche fuori stagione, in quanto i benefici e l'apporto nutritivo superano di gran lunga il problema caro agli esperti di alimentazione naturale, cioè quello della stagionalità. Melograno deriva dai termini latini "malum" e "granum", mela e grano appunto, mentre il suo nome scientifico è Punica granatum, della famiglia delle punicacee (ancora dal latino punicum, cartaginese). Si tratta di un arbusto spinoso originario dell'Asia occidentale.

La melagrana contiene sostanze antiossidanti come polifenoli, tannini e antocianine che agiscono positivamente sullo stato di benessere del nostro organismo e hanno un ruolo importante nel contribuire a contrastare l'insorgenza di diverse patologie. Il potere antiossidante dei cibi è misurato su una scala denominata ORAC: ebbene, un bicchiere di succo di melograno ha un indice ORAC 3 volte superiore a quello dello stesso bicchiere di vino rosso, inoltre la concentrazione di bioflavonoidi (che svolgono una azione antiossidante, migliorano l'elasticità dei vasi sanguigni, l'ossigenazione dei tessuti e potenziano l'azione protettiva della vitamina C) è superiore a quella del tè verde e dell'uva.

Melagrana, il frutto curativo

Nella melagrana sono presenti anche i tannini come si diceva, ai quali sono dovute proprietà astringenti e diuretiche dell'estratto e del succo di melagrana, che sono considerati importanti antielmintici (contro i vermi intestinali) e antinfiammatori in quanto ricche di fonti di vitamina A e vitamina B. Studi recenti fatti su campioni di soggetti anziani hanno confermato che il consumo giornaliero di estratto o succo di melagrana protegge contro i danni associati allo stress ossidativo, quanto alle altre caratteristiche, la melagrana è poco calorica e ha bassi valori di grassi e di sodio.

Oltre ad appagare il gusto, questo gradevole succo soddisfa anche l'aspetto salutistico in quanto si tratta di un concentrato di elementi protettivi per la salute, non solo del cuore ma di tutto l'organismo, ecco perché vi consiglio un consumo di frutto fresco durante la stagione adatta che và da settembre a novembre. Un altro buon motivo per dare spazio al consumo di questo prezioso frutto degli Dei è che la melagrana ha caratteristiche alcalinizzanti: un buon antidoto ai cibi acidificanti presenti nella comune alimentazione moderna che comprende alimenti raffinati, preparati in fabbrica e quelli di origine animale (formaggi compresi). Chi tiene alla salute deve cercare di bilanciare il proprio Ph, per cui avrà bisogno di scegliere cibi maggiormente alcalinizzanti come il frutto del melograno.

 

 

 

 

 

 

Ti potrebbe interessare leggere

vestiti per lo yoga

Negozio prodotti per lo yoga