• Home
  • Blog
  • Il fegato: la riflessologia plantare

Rimanere giovani e sani

Come restare giovani con i rimedi naturali

Restare giovani

Tenere in esercizio il proprio corpo aiuta a mantenere in salute ed efficente anche la propria mente, per questo una buona abitudine sarebbe quella di scegliere una qualsiasi attività fisica, come corsa, nuoto, yoga, ginnastica o altro per muovere il fisico evitando di appesantirlo.

Restare giovani con l'esercizio fisico

Una buona dose di attività fisica fa bene a qualsiasi età, sempre tenendo presente che esagerare fa male in ogni cosa: l'attività fisica mantiene tonica la muscolatura, ha ricadute positive sugli apparati cardiovascolare e respiratorio, migliora l'umore e tiene lontane ansia e depressione. Come dicevo prima, però, anche l'esagerazione o le attività fatte senza cognizione, possono causare danni, spesso anche gravi quindi l'importante è la moderazione e una certa conoscenza relativa ai propri limiti che possono, senz'altro essere alzati, ma sempre dopo che si abbia appreso quali essi siano.

Iniziamo a capire come svolgere attività fisica in modo da garantire benefici concreti all'organismo e non piuttosto danneggiarlo, vanificando così il lavoro svolto. Prendiamoci prima di tutto, cura del nostro cuore, ascoltandolo, poiché esso ci manda segnali ben precisi che vanno interpretati. Il battito cardiaco non deve mai superare i 140 battiti al minuto sotto sforzo, se andiammo oltre, l'ossigeno comincerà a scarseggiare, con ripercussioni negative sui tessuti e sulla respirazione,

Capita spesso di vedere persone che corrono oltre i loro limiti, basta che facciate caso a quei corridori che corrono con un viso paonazzo e scoordinati nei movimenti, non stanno in questo caso arrecando in alcun modo giovamento al proprio organismo: bisogna trovare la giusta andatura, passo svelto oppure corsa blanda, non dovete prepararvi alle Olimpiadi!! Spesso è meglio optare per una camminata sostenuta piuttosto che una corsa che vi danneggerà, obbligandovi a fermarvi per giorni o più, rendendo vani i vostri tentativi, quindi procedete con progressione senza partire in quarta (spesso lo fanno nelle palestre e nei centri specializzati che hanno istruttori molto "preparati" fisicamente ma non a livello cognitivo, che possono anche usare il soggetto non allenato per mettersi in mostra con le .. clienti).

Altro consiglio è quello di non sovraccaricare inutilmente muscoli e sistema scheletrico; a una certa età l'obiettivo non deve essere quello di potenziare la muscolatura ma soltanto tonificarla. Nel caso quindi l'attività fisica si svolga in palestra , scegliere pesi leggeri e farsi aiutare da un esperto (non che si ritenga tale ma che lo sia) in modo che tutti gli apparati lavorino in modo appropriato.

Per ottenere benefici concreti e duraturi non serve darci dentro come dei forsennati, in particolare se fino al giorno prima l'unica forma di movimento era quella di alzarsi dal divano per aprire il frigo. Iniziare, come ho già detto, gradualmente, una mezz'ora almeno tre volte la settimana, con costanza, e non aspettatevi miracoli, prima di vedere cambiamenti importanti sul vostro fisico ci vorranno due o tre mesi, ma se l'allenamento viene svolto in modo corretto e continuativo i benefici saranno duraturi.

Sono tante e piacevoli le attività che si possono scegliere: il nuoto, non sovraccarica le articolazioni ma le aiuta a rilassarsi e allungarsi quindi è un ottimo sport se si vuole decontrarre il corpo dopo un lavoro molto pesante anche solo a livello emotivo, così come nell'acqua si possono svolgere molte attività sportive come l'acqua gym, o l'acqua Bike. Anche delle belle passeggiate in mezzo alla natura (non perforza in montagna, si può andare a camminare anche sulle piste ciclabili, o nei boschi dei colli e così via) o una leggera corsa possono farci raggiungere i nostri scopi a riordatevi sempre di farvi un controllo dal dottore preventivamente.

Evitate sempre le strade trafficate piene di smog: molti vanno a correre in bicicletta o a piedi in mezzo allo smog delle grandi città, beh questa è una cosa assurda perché stanno solo respirando tre volte più veleni di quanti ne inalerebbero se si limitassero a passeggiare, quindi dire che lo si fa per la salute è nocivo quanto stupido. In ambienti chiusi (ma per certe attività nulla vieta di farle anche all'aperto, dove possibile e con un clima accettabile) si possono praticare yoga, arti marziali, pilates, attività blanda da palestra.

 

 

Ti potrebbe interessare leggere

vestiti per lo yoga

Negozio prodotti per lo yoga