Omeopatia curare il fegato

Sintomi e cure fegato omeopatia

Curare il fegato

Si ripete continuamente che l'omeopatia cura il malato e non la malattia, che non è il nome della patologia a determinare la scelta del medicinale omeopatico, ma allo stesso tempo si trovano in farmacia, spesso consigliate dal farmacista, medicine omeopatiche "per il fegato" come anche per il cuore o la circolazione, ma come si può spiegare questo fatto apparentemente in contraddizione con le basi della omeopatia?

Come curare il fegato

Bisogna sapere che le sostanze impiegate in omeopatia vengono testate, se così vogliamo dire, su persone sane per vedere quali sintomi sviluppano: quegli stessi sintomi potranno essere curati dalla stessa sostanza, ma a dosi omeopatiche, nei soggetti malati. Questo è il principio cardine dell'omeopatia, che chiamano "principio della similitudine". Quando si raccolgono i sintomi presentati durante queste sperimentazioni, ci si accorge che in effetti ogni sostanza ha delle azioni prevalenti su particolari organi e apparati, cioè un "tropismo prevalente".

Ci sono quindi medicinali omeopatici che sono in grado di provocare soprattutto sintomi a carico del fegato e, pertanto, sono particolarmente attivi su questo organo, ce ne sono alcuni invece a cui si pensa se dobbiamo curare altri organi e funzioni. Ma quello che caratterizza l'omeopatia è il fatto che quel tipo di sintomi deve essere molto caratterizzato, specifico per le modalità che il paziente presenta, la stessa diagnosi di epatite cronica, ad esempio, richiederà medicinali omeopatici differenti a seconda della specificità della sintomatologia che un dato malato presenta e soprattutto della concomitanza con altri disturbi.

Spesso quindi, i medici che fanno uso dell'omeopatia per il fegato,usano un mix di medicinali omeopatici attivi sul fegato, per esempio, per bypassare la necessità di individuare i perché dei sintomi (come fanno anche con le medicine allopatiche dove riempiono il paziente di medicinali nella speranza di azzeccarci, segno preciso che non sanno cosa stanno facendo). Della funzionalità del fegato si parla spesso perché il fegato è uno degli organi più importanti del corpo umano, centrale per la salute: il fegato è la ghiandola più grande del corpo, e possiede molte funzioni, tra le quali la formazione della bile, l'immagazzinamento dei carboidrati, la sintesi di proteine plasmatiche, ma è anche una centrale di smaltimento, un organo eliminatore per eccellenza, coinvolto nel metabolismo del cibo, ma anche di ormoni, farmaci, tossine. Un malfunzionamento del fegato provoca sempre e soprattutto importanti cali di energia, come sperimenta chi soffre di epatite virale, una malattia in cui spesso la sintomatologia prevalente è l'astenia.

Se andiamo a vedere il repertorio omeopatico quali medicinali sono conosciuti per la loro azione nelle epatiti, poiché le cure al fegato sono il soggetto del presente scritto, ne contiamo più di cento, tra i quali spiccano alcuni prodotti come Lycopodium o Nux Vomica, particolarmente conosciuti e usati ma anche Magnesia muriatica, Cardus Marianus, Chelidonium. Colpisce il fatto che alcuni di questi come Cardus e Chelidonium, sono tradizionalmente impiegati in fitoterapia per la cura delle malattie del fegato, a conferma che il tropismo di azione è un elemento importante, ma l'uso omeopatico di Chelidonium, come quello di qualunque altro medicinale omeopatico, non è basato solo su questa specificità dell'organo, ma anche e soprattutto sulle caratteristiche specifiche, sulle patologie concomitanti, sul quadro mentale associato. Entrando nel merito delle cure per le malattie e debolezze legate al fegato potete leggere ciò che segue, sempre tenendo presente che per la scelta del medicinale omeopatico va gestita sempre da un medico esperto.

Chelidonium prodotto omeopatico

Per prescrivere Chelidonium un medico competente cercherebbe la presenza del caratteristico dolore del fegato irradiato alla schiena, all'angolo inferiore della scapola, ma anche pruriti, verruche, nevralgie, in pazienti con personalità forte, decisa, molto diversa da quelle di chi necessita di Lycopodium.

Lycopodium prodotto omeopatico

Altro rimedio fondamentale nella cura del fegato, ma adatto a persone profondamente insicure che cercano di mantenere una facciata, spesso ostentando una sicurezza che non hanno. L'ycopodium sarà indicato a coloro che riveleranno una insana passione per i dolci, una tendenza a saziarsi dopo i primi bocconi, una costante distensione addominale che porterà a rifuggire ogni indumento stretto. Chi ha bisogno di Lycopodium spesso soffre anche di riniti con ostruzione nasale, ecco che come in puzzle, man mano le tesserine costruite dai sintomi della persona malata arrivano a definire un quadro ben preciso e personale.

Nux Vomica preparato omeopatico

Rimedio spesso fin troppo prescritto è adatto a una persona ambiziosa, competitiva, maniacale sul lavoro, attratta dai cibi pesanti e speziati, i dolori sono spesso di tipo spastico, il malato cerca il caldo e ha bisogno di riposo, ma non riesce a staccare la spina dalla vita di tutti i giorni. Ottimo quindi per curare il fegato.

Ptelea trifoliata preparato omeopatico

Certe volte anche piccoli particolari, che possono sembrare insignificanti per la persona che soffre di qualche disturbo al fegato, ci possono indicare come risolvere la situazione: la difficoltà è soprattutto quella di far emergere questi particolari, ad esempio una persona può considerare poco rilevante il fatto che la sua sintomatologia dolorosa e la lentezza digestiva siano nettamente migliorate dall'assunzione di limone, ma per l'omeopatia è una importante traccia per prescrivere un piccolo rimedio poco conosciuto, Ptelea trifoliata, che ha una azione importante sul fegato soprattutto se sono presenti sintomi cutanei.

Ricordo sempre che le informazioni che potete trovare su questo sito non vogliono in alcun modo sostituirsi agli esperti del settore, ma fare solo informazione utile a coloro che cercano valide alternative alle medicine allopatiche che danno fin troppi effetti collaterali senza, spesso, raggiungere lo scopo prefissato dal dottore.

 

 

Ti potrebbe interessare leggere

vestiti per lo yoga

Negozio prodotti per lo yoga