Cure influenza e raffreddore aromaterapia

Cure contro influenza e raffreddore

Influenza cure naturali

Ogni periodo freddo porta con sé disturbi di vario genere, come il raffreddore e l'influenza, vediamo come affrontarli grazie ai rimedi che ci vengono dall'aromaterapia.

Aromaterapia rimedi raffreddore

L'apparato respiratorio è sicuramente il bersaglio principale delle patologie invernali: gli sbalzi di temperatura, la maggiore concentrazione di agenti patogeni, gli ambienti secchi ed eccessivamente riscaldati favoriscono infatti i processi infettivi e infiammatori a carico di naso, gola e bronchi.

L'esigenza di dare sollievo alle irritazioni di gola e naso, ma anche ildesiderio di preservare il modo corretto l'organismo da possibili infezioni vengono soddisfatti pienamente ricorrendo ad alcune essenze capaci di favorire la prevenzione dell'influenza e del raffreddore, ma soprattutto la guarigione degli episodi acuti.

Eucalipto un aiuto al raffreddore

L'eucalipto (Eucalyptus globulus) è sicuramente una tra le essenze più note ed ha una relazione stretta con l'apparato respiratorio: il suo aroma particolare evoca alla mente l'idea di freschezza, di antichi medicamenti e ambienti medici. Oltre a favorire la respirazione e l'ossigenazione dei tessuti dell'intero organismo, è in grado di rigenerare il tessuto dei polmoni, stimolare l'espettorazione e calmare le irritazioni bronchiali.

Quest'olio è il rimedio ideale per il trattamento di raffreddore, influenza, sinusite e bronchite. Lo si può utilizzare per diffusione con le apposite lampade, alla dose di circa 8 gocce per ambienti di media grandezza, ma lo si può anche inalare o impiegare per la realizzazione di unguenti balsamici.

Come curare l'influenza e i suoi sintomi

Diluito in olio base di arnica (2 gocce di eucalipto in un cucchiaio di olio), può tornare utile per contrastare i dolori articolari e reumatici, grazie al suo effetto antidolorifico e antinevralgico, tramite un leggero massaggio della zona interessata.

In caso di sinusite, si possono versare 2 gocce di eucalipto e 1 goccia di lavanda in un fazzoletto inalando profondamente poi da quest'ultimo al mattino e alla sera o al bisogno.

Per respirare meglio durante la notte, portando sollievo alla congestione nasale, è sufficiente versare qualche goccia sul cuscino prima di coricarsi (occhio che gli oli essenziali possono macchiare quindi magari potete farlo su una pezzuola da mettere sotto il cuscino.... per sicurezza).

Vaccino naturale

Fra le essenze, quella di angelica (Angelica archangelica) si contraddistingue per la sua capacità di aiutare l'organismo a difendersi dalle infezioni: se ne possono utilizzare un paio di gocce al giorno nei periodi "caldi" dell'influenza ovvero quando è più facile ammalarsi, a scopo preventivo oppure diffondere l'aroma attraverso le apposite lampade, anche associando questo olio essenziale con quello di limone o di eucalipto.

Indicata l'associazione di questa essenza con la tintura di propoli, un antibiotico naturale, rimedio dalle riconosciute proprietà immunostimolanti e antinfiammatorie (ricordatevi di non assumere antibiotici chimici se assumete anche propoli): un paio di gocce di olio essenziale associate a venti gocce di tintura madre di propoli, disciolte in poca acqua e assunte due volte al giorno lontano dei pasti, possono non solo aiutare l'organismo a essere più forte contro gli attacchi di virus e batteri, ma limitano gli episodi di ricadutee abbattonoi tempi di convalescenza.

 

 

Ti potrebbe interessare leggere

vestiti per lo yoga

Negozio prodotti per lo yoga