• Home
  • Blog
  • Contro la stitichezza: fiori di Senna

Mortalità in aumento disinformazione medica

Errori medici in aumento

Medicina falsa e malata

Come sempre accade, le lobby della medicina cercano di ribaltare la verità, adducendo che sia per colpa della disinformazione e della mancanza di fiducia verso i medici che, secondo loro, ci sia stato un aumento delle morti nell'ultimo anno, ma la storia non è proprio così...

 

Come la medicina mente al paziente

Poiché la memoria dell'uomo della strada è molto corta e labile, ecco spuntare fuori ogni tanto (non troppo spesso e a periodi così da passare quasi inosservata e non allarmare troppo chi ha le antenne per comprendere il sistema) il solito scritto che addurrebbe il fatto di un ipotetico aumento di mortalità nella società alla mancanza di fiducia verso i medici, causata dalla disinformazione fatta verso i vaccini, in primis, ma anche alla credibilità dei medici.

Vorrei dire a chi ha scritto l'articolo che potete leggere sul fattoquotidiano.it che, la mancanza di fiducia dei pazienti o dei malati verso la credibilità dei medici, deriva spesso da personale esperienza, da medici che danno cure inutili o che prescrivono controlli che non servono o che non li prescrivono quando servirebbero.

La mancanza di fiducia verso il medico di turno, il medico di famiglia o i medici in generale, deriva dalla spocchiosa esuberante egocentrica caratteristica dei medici di pararsi di fronte al paziente come fosse dio in terra, senza sapere che a dio non si perdonano errori.

Se il medico pensa di essere un dio e che il paziente debba, per la regola non scritta che non sa di cosa il medico parli quindi meglio che taccia anche se la salute gli appartiene in primis, ecco che ogni più piccolo errore DEVE venire punito velocemente e senza pietà: invece, quando il medico sbaglia, si trovano le più futili e puerili scuse per dimostrare come il medico sia fallibile e la medicina non possa curare tutto... tranne poi asserire il contrario quando la cosa sia di comodo, quando si debba spacciare medicine totalmente inutili come toccasana per ogni disturbo e via dicendo...

I medici sono umani e come tali debbono pensarsi specie, quando hanno la salute e la vita degli altri nelle proprie mani!!! Si deve capire, come ci siano evidenti prove (rifiutate a suon di mazzette e chissà cos'altro) che dicano che i vaccini possono avere effetti anche devastanti quando non addirittura mortali in alcuni soggetti deboli (geneticamente o per situazione di salute), che in molti casi alcuni tipi di vaccini sono totalmente inutili , che iniettare un cocktail di 6 vaccini in un corpo con un sistema immunitario in via di costruzione, non fa bene alla persona e che questa potrebbe subire danni irreparabili anche sul lungo periodo.

Per quanto riguarda le medicine in generale, si parla spesso di nuovi ritrovati medicinali, che sono costati milioni e che è giusto pagare, perché la ricerca costa, salvo poi scoprire che le ricerche sono fittizie, che i risultati spesso falsificati, che più dell'80% dei nuovi medicinali non sono altro che medicine vecchie alle quali si cambia il nome o si fa solo un restyling alla confezione.. quindi dove sarebbe tutta questa ricerca?

Riguardo alla resistenza agli antibiotici di cui parla il post a questo indirizzo indirizzo devo commentare che ricerche fatte nei decenni addietro, hanno dimostrato come gli antibiotici naturali non creino questa resistenza da parte di batteri e virus, quindi perché non dirigersi in quella direzione invece di inventare sempre più potenti e, a breve termine, inutili antibiotici? Ahn si.... è solo perché le molecole naturali non possono essere brevettate ...... per farci dei bei soldoni...

Lo sapevate che la somma globale di denaro che entra nelle casse delle case farmaceutiche nel mondo, supera il denaro fatto con il mercato globale delle armi? E come ci si po' fidare di chi ha in mano la vita degli altri, ma aspira semplicemente a fare soldi?

Finché i soldi governeranno la moralità (se ne hanno una) di certe persone, è giusto che i pazienti non si fidino dei medici ma anzi si informino, perché la responsabilità della propria salute sta nelle mani del suo possessore e non di un passa carte, come si sono ormai trasformati i medici di famiglia, o di qualche montato ignorante che fa il medico solo perché ha trovato la strada giusta per fare soldi!!!!

Quando si va dal medico, ormai, ci si trova di fronte solo soggetti che nemmeno ascoltano più il paziente, che vogliono sentenziare senza sapere o senza approfondire la situazione clinica.

Partono da preconcetti automatizzati senza ragionamento analitico delle prove e poi si lamentano se negli ultimi anni sono aumentate le denunce contro i medici .... lì si che sono aumentate le morti per incuria, ignoranza del medico, sbagli gravi come lasciare oggetti dentro il paziente dopo una operazione o l'asportazione di organi sani al posto di quelli malati, come avvenuto anche ultimamente a un uomo di 60 anni con un rene malato di tumore che si è visto asportare il rene sano!!!! 

Cosa è questa, falsa informazione??? Dico di pensarci prima di scrivere certe stronzate!!!

 

 

 

 

Ti potrebbe interessare leggere

vestiti per lo yoga

Negozio prodotti per lo yoga