Erbicida glifosato trovato nei vaccini
  • Home
  • Blog
  • Erbicida glifosato trovato nei vaccini

Erbicida glifosato trovato nei vaccini

Glifosato nei vaccini

Da una ricerca effettuata dal ricercatore Anthony Samsel, è stato verificato che nella magior parte dei vaccini sarebbe presente il famoso e discusso erbicida glifosato.

Veleni nei vaccini

Ho sempre detto che non sono per il non uso dei vaccini, ma per un loro uso ragionato oltre a una politica chiara e trasparente degli elementi presenti in essi.

Nonostante i diffamatori di certe ricerche che rientrano comunque nelle direttive della scienza, e nonostante cerchi di mantenere una visione equilibrata, mi accorgo che purtroppo i detrattori dei così detti "complottisti", abbia più una parvenza di presa in giro della poca inteligenza che circola ai nostri giorni, più che una serie di affermazioni veramente scientifiche.

Il ricercatore Anthony Samsel ha confermato che il glifosato, una sostanza chimica fondamentale nell'erbicida Roundup della Monsanto, è stato rilevato come contaminante nella maggior parte dei vaccini.

Dopo le denunce di presenza di metalli pesanti nei vaccini, da parte del ricercatore italiano Stefano montanari , anche questa nuova piaga.... il glifosato è uno dei prodotti erbicidi più discussi, nell'agricoltura dei paesi del terzo mondo, poiché a basso costo.

Uno dei principali motivi, a livello bio-chimico, per capire fino in fondo questo "fiasco" del glifosato, perpetrato ai danni dei cittadini americani e del resto del mondo dalle industrie chimiche e agricole, è rappresentato dal fatto che il glifosato viene considerato sicuro dalla maggior parte delle agenzie governative mondiali, che hanno preso mazzette dalle lobby chimiche legate alla Monsanto (come per molti altri prodotti in uso considerati sicuri, nonostante le prove oggettive pubbliche).

Non soltanto gli esseri umani vengono esposti al glifosato da numerose fonti come gli erbicidi, i pesticidi, gli spray, raccolti/cibi/ingredienti OGM ome residui negli alimenti trasformati, ma ora abbiamo anche ricerche che rilevano la presenza di glifosato nei vaccini usati per i bambini e adulti.

Il pezzo pubblicato da BioMed Research International, risulta che i principali pesticidi siano più tossici per le cellule dei loro principi attivi dichiarati. In futuro, i pesticidi verranno usati con il nome di formulazioni, i cui ingredienti verranno e sono tutt'oggi tenuti segreti e definiti inerti dalle società produttrici, più il principio attivo dichiarato che di solito viene testato da solo, cosa che inficia il controllo (se di scienza dobbiamo parlare...).

La ricerca di Anthony Samsel, è stata effettuata testando la tossicità di 9 pesticidi, confrontando tra loro i principi attivi e le loro formulazioni, su tre linee cellulari (HepG2, HEK293 e JEG3). Glifosato, isoproturone, fluroxipir, pirimicard, imidacloprid, acetamiprid, tebuconazolo, epossiconazolo e procloraz, costituiscono rispettivamente i principi attivi di 3 importanti erbicidi, 3 insetticidi e 3 funghicidi.

Sono stati misurati attività mitocondriali, deterioramenti delle membrane e attività di caspasi 3/7. I funghicidi sono risultati i più tossici da concentrazioni da 300 a 600 volte inferiori alle diluizioni agricole, seguiti dagli erbicidi e poi dagli insetticidi, con profili molto simili in tutti i tipi di cellule.

Nonostante la nomea positiva e sicura del Roundup si è rivelato tra gli erbicidi e gli insetticidi più tossici testati, senza contare che 8 formulazioni su 9 sono risultate più tossiche fine a mille volte rispetto ai loro principi attivi.

Tutti i risultati hanno portato prove sul fatto che la quantità giornaliera assunta accettabile sia una cavolata, poiché la norma viene usata calcolando la tossicità solamente del principio attivo. Secondo uno studio pubblicato nel 2013 su Toxicology, il glifosato favorirebbe endocrini nocivi dopo essere entrato nelle cellule.

Da quanto ha detto il ricercatore Anthony Samsel, "...dato che i pesticidi vengono usati sempre con adiuvanti (così come i vaccini) che possono modificare la tossicità, diviene ovvia la necessità di valutare le loro intere formulazioni come misture."

Fonte:

activistpost.com del 6 settembre 2016

http://tinyurl.com/zkjvntv

Utili fonti di informazioni sulle prove di Stefano Montanari:

- https://www.dionidream.com/vaccino-anti-meningite/

- https://autismovaccini.org/category/metalli-pesanti/

Utili informazioni sul Glifosato:

- https://it.wikipedia.org/wiki/Glifosato

- http://www.stefanibentegodi.gov.it/attachments/article/161/SCHEDA%20SICUREZZA%20GLYFOS%20SL.pdf

- http://ecoprospettive.com/effetti-del-glifosato-cancerogeno/

Informazioni governative americane sul Glifosato:

- https://drive.google.com/open?id=0B6CL_BpY3XdDbXpGdkhISG9mQzA

- https://drive.google.com/open?id=0B6CL_BpY3XdDLVhaSzN4N1pMY2c

PS: Siccome mi sono accorto che in passato, dopo aver postato link governativi diretti, questi sparivano, ho preferito postare link di pdf scaricati direttamente dai siti governativi e postati con link privati così non possono far sparire niente.

Ti potrebbe interessare leggere