I 10 suggerimenti su come smettere di fumare

Come smettere di fumare

Molte persone pensano che l'Easyway di Allen Carr, sia semplicemente una serie di suggerimenti su come smettere di fumare, per aiutare i fumatori a smettere. Non lo è. È come se i fumatori si perdessero in un labirinto. Vogliono fuggire dalle sigarette ma non conoscono le indicazioni corrette.

È facile smettere di fumare se sai come farlo

Il metodo Easyway di Allen Carr fornisce una mappa del labirinto psicologico e semplici istruzioni, per aiutare ogni fumatore a liberarsi. Tuttavia, se provi a seguire le istruzioni senza prima aver capito la mappa, o non riesci a seguire tutte le istruzioni, potresti non trovare mai l'uscita dal tunnel della dipendenza.

Se non sei convinto di voler smettere di fumare, guarda questa immagine che presenta il polmone di un fumatore paragonato con quello di una persona che non ha mai fumato:

Polmoni di un fumatore

Polmoni di fumatori e non

TI PIACCIONO?? LEGGI OLTRE....

Una volta capito chiaramente che non ci sono vantaggi nel fumare, le seguenti istruzioni ti aiuteranno a liberarti, ma se sei seriamente intenzionato a smettere di fumare, ti consiglio vivamente di frequentare il centro Allen Carr più vicino o di intraprendere un seminario online, stando comodi a casa tua:

1.Decidi il giorno esatto in cui smetterai di fumare;
Hai intenzione di smettere di fumare naturalmente, quindi continua a fumare come al solito fino ad allora. Non provare a smettere di fumare prim, ciò farà sembrare le sigarette che fumerai molto più preziose del solito.

2. Attendi
Ricorda: non rinunciare a nulla perché le sigarette non hanno mai fatto assolutamente nulla per te. Non ti danno alcun vero piacere o aiuto in niente, ti tengono semplicemente dipendente: uno schiavo della nicotina. Incidilo chiaramente nella tua mente, non stai perdendo nulla, stai invece acquisendo maggiore consapevolezza per un nuovo stadio salutare della tua vita. Ti divertirai ad essere un non fumatore fin dal momento in cui fumerai l'ultima sigaretta.

3. Avere un ultima sigaretta
Se hai intenzione di smettere di fumare facilmente, fai un voto solenne: in realtà non smetterai nulla, semplicemente lascerai una dipendenza che non ti serve a niente se non a farti del male e a farti spendere tantissimi soldi, direttamente e indirettamente.

In realtà, non c'è niente da mollare - ti stai liberando di qualcosa. Accendi la tua ultima sigaretta e fai un voto solenne che, a prescindere da quali alti e bassi ti possano colpire in futuro, non tirerai mai più su un'altra sigaretta o prenderà di nuovo la nicotina. Questa è una delle decisioni più importanti che tu possa prendere, perché la lunghezza e la qualità della tua vita futura dipendono in modo critico da essa. Inoltre, sai che è la decisione giusta anche quando la fai. Avendo fatto ciò che sai essere la decisione giusta, non inizi nemmeno a mettere in discussione o dubitare di quella decisione.

4. Non pensare agli effetti collaterali dello smettere di fumare
Non preoccuparti, eventuali effetti collaterali, che sorgono quando una persona smette di fumare, sono solitamente veloci a passare. Se sono parecchi anni che fumi e lo fai pesantemente, potresti sperimentare anche tremori alle mani, o un livello di sopportazione allo stress molto basso. Evita magari persone particolarmente scoccianti, luoghi che potrebbero favorire il nervoso o la insicurezza, bevi tanta acqua ed evita come la peste caffé, bevande eccitanti a base di caffeina, bevande zuccherate e dolci in genere. Il tuo corpo si sta pulendo ma se tu introduci altre sostanze inquinanti, rallenterai il processo innescato dallo smettere di fumare.

5. Socializza come al solito;
È vero che se si smette di fumare si vuole evitare di cadere in tentazione frequentando altri fumatori, ma tu continua a farlo tranquillamente. Evita solo le persone che cercano in ogni maniera, con la scusa dello scherzo, di farti ritornare a fumare. Sono persone stupide che non dovresti frequentare a prescindere, te lo dice un ex fumatore che fumava ben 2 pacchetti di sigarette al giorno!! Non cercare di evitare situazioni di fumo o rinunciare alla vita. Esci e goditi le occasioni sociali fin dall'inizio e non invidiare i fumatori, ma abbi pietà per loro, perché tu ti stai liberando mentre loro continuano ad avvelenarsi. Renditi conto che ti invidieranno, perché ognuno di loro vorrebbe poter essere come te: libero da tutto l'immondo incubo. Nessun fumatore vuole vedere i propri figli iniziare a fumare.

6. Pensare di non pensare alle sigarette non funziona
Provare a non pensare alle sigarette non funziona: se dico "non pensare a un muro di mattoni!" a cosa stai pensando? Esatto, proprio al muro di mattoni. Sii positivo nell'affermare che non hai bisogno delle sigarette e ti senti libero di non spendere soldi inutilmente e di respirare molto meglio!!! Sii positivo nei pensieri ed abbi pazienza.

7. Non esiste una sigaretta "solo una" dopo aver smesso di fumare
Non lasciarti ingannare dal pensare che puoi avere un altra sigaretta, solo per stare con gli altri o semplicemente per superare un momento difficile. Se lo fai, ti ritroverai nella trappola in men che non si dica. Non pensare mai a una sigaretta come evento singolo, ricorda invece tutte le sigarette che hai fumato e come ti sentivi dopo averle fumate. Ricorda: non esiste "una sola sigaretta".

Come smettere di fumare una volta per tutte

8. Evita i sostituti
Quando si smette di fumare, si cerca qualche cosa che sostituisca l'atto di fumare. Si chiama sostituzione psicologica, ed è anche il motivo per cui chi smette di fumare , solitamente prende chili di peso corporeo. I sostituti della sigaretta, sono pericolosi perché vanno a rafforzare l'idea della dipendenza, perpetuano l'illusione che stai facendo un sacrificio invece che qualcosa di buono e giusto per te. Ricorda: fai sempre le cose per te non per qualcun altro.

9. Abbandona le sigarette
Sei già un non fumatore, nel momento in cui spegni la tua ultima sigaretta. Non portarti sigarette placebo con te, quel pacchetto che porti perché "non si sa mai", o "nel caso le ho", "ma potrei sempre fumarmene una per poi continuare a non fumare"... NO!!!! Non ti devi più preoccupare delle sigarette, non sono più un tuo problema. Quando si smette di fumare, il problema più difficile da superare è la componente della dipendenza psicologica. Dopo 5/7 giorni al massimo, nel sangue e negli organi non è più presente nessuna traccia di nicotina quindi non sei dipendente per la nicotina!!! TU NON SEI SCHIAVO DELLE SIGARETTE DILLO!!!! TU comandi te stesso e sei l'unico tuo imperatore e signore della tua vita!!!

10. Goditi la tua libertà
Pensa sempre in modo positivo. Pensa sempre "che bravo che sono, un altro giorno senza sigarette!", riconosci il tuo potere decisionale, la tua volontà su tutto! Sii il padrone di te stesso. Non permettere a niente e nessuno di dire il contrario, perché indebolirebbe il tuo potere psicologico, non permetterlo nemmeno per scherzo. La psiche non riconosce ciò che è reale e ciò che è finto quindi anche gli scherzi li considera seri.

Nel caso tu abbia qualche perplessità o che ti senta nella necessità di un aiuto mirato, leggi oltre.

Libro come smettere di fumare

Lo so starai pensando che da solo non ce la puoi fare. Non è vero ma se trovi difficile trovare la giusta condizione mentale per smettere di fumare una volta per tutte, puoi prendere in considerazione di acquistare questo libro che ha aiutato milioni di ex fumatori.

Il libro più venduto al mondo, con 1.400.000 copie lette. Se vuoi smettere di fumare acquistalo qui.

smettere di fumare è facile libro

Ti potrebbe interessare leggere

vestiti per lo yoga

Negozio prodotti per lo yoga