Bracciale antinausea

Bracciale antinausea

Braccialetti antinausea

La nausea è la sensazione che ti fa sentire come se dovessi vomitare. Una varietà di condizioni può portare la nausea, la maggior parte delle quali transitorie e non gravi, come la cinetosi, l'indigestione, un'infezione virale o lo stress.

Antivomito

In questi casi, il trattamento fai da te, può essere sufficiente e si può evitare l'uso di farmaci anche da banco o che necessitino di una ricetta medica. È importante, tuttavia, essere consapevoli dei segni che suggeriscono che la nausea è di origine più grave, in modo che sia possibile contattare l'assistenza sanitaria se è giustificato il caso.

Se si soffre di nausea da cinetosi, gravidanza o degli effetti collaterali dei farmaci chemioterapici, i braccialetti antinausea possono aiutare a ridurre i sintomi, senza usare farmaci da banco antinausea. I braccialetti funzionano esercitando pressione su un punto di digitopressione nel polso, pensato per influenzare la nausea. Un perno di plastica dura, attaccato al cinturino, stimola il punto di digitopressione P6, riducendo la nausea in alcune persone. Il posizionamento preciso della banda è importante per ottenere i migliori risultati.

Vedi braccialetto antinausea

Come usare i bracciali antinausea

Passo 1

Posizionare i polsini sui polsi con il perno di plastica rivolto verso l'interno dei polsi.

Passo 2

Trova i punti di digitopressione su ciascun polso applicando tre dita sullo stesso, iniziando dalla piega del polso nella parte inferiore della mano. Questa misura indicherà la giusta distanza di posizionamento.

Passaggio 3

Individuare i due tendini che corrono paralleli l'uno all'altro nel polso. I tendini verticali si estendono dalla piega del polso verso il basso. Trova questi tendini tracciando una linea immaginaria dall'indice al tuo polso. L'urto del braccialetto deve essere centrato tra questi due tendini (al centro del polso).

Passaggio 4

Stringere il cinturino sulle bande regolabili (se il modello lo consente, altrimenti affidarsi all'elastico di cui sono forniti), fino a quando non si avverte una leggera pressione sul punto di digitopressione. Alcune bande contengono un adesivo per aiutare la band a rimanere al suo posto. Premere sul cinturino dopo averlo stretto, se contiene un adesivo. Se si utilizza un braccialetto flessibile, non sarà possibile stringere ulteriormente la banda.

Passaggio 5

Controllare periodicamente la calzata dei braccialetti antinausea. Stringerli quando necessario. I polsini possono allentarsi mentre si procede con le normali attività.

Suggerimenti uso bracciale antinausea

I braccialetti antinausea devono essere indossati su entrambi i polsi. Le fasce possono essere indossate continuamente o semplicemente quando sentite di averne bisogno. Fare un pugno aiuterà i tendini del vostro polso, a distinguersi e consentirà un più facile posizionamento dei braccialetti. Seguire le istruzioni del produttore per il lavaggio.

Molte marche di braccialetti, possono essere lavate a mano e asciugate all'aria. I braccialetti antinausea possono anche essere utili per le persone che soffrono di nausea dopo aver subito una radioterapia per cancro. Uno studio condotto da J.A. Roscoe e altri del Centro per il cancro James P. Wilmot, dell'Università di Rochester, hanno scoperto che i pazienti trattati con gruppi di terapia standard e di agopressione, hanno riportato una diminuzione del 23,8% della nausea rispetto ai pazienti trattati solo con le cure usuali. Lo studio è stato pubblicato nell'edizione di settembre 2009 del "Journal of Pain Symptom Management".

Avvertenze
I braccialetti antinausea non sono efficaci per tutti. Se i sintomi non migliorano dopo alcuni giorni di utilizzo delle fasce, provare altri metodi o farmaci per gestire la nausea.

Vedi bracciale antinausea