Sesto Chakra Ajna

Il sesto Chakra

sesto chakra simbolo

Simbolo sesto chakra Ajna

Il nome sanscrito del sesto chakra è Ajna ovvero “conoscenza, percezione, comando”; rappresenta l'energia mentale, ha uno sviluppo che interessa l'età che và dai 36 ai 42 anni, è correlato alla visione in generale, sia sottile che fisica, all'intuizione, la chiaroveggenza, la telepatia e le facoltà sensitive, agli stati alterati di coscienza, la forza mentale e la capacità di ragionamento razionale, è la sede della volontà e del comando degli altri chakra, viene anche chiamato “terzo occhio”. Il suo colore è l'indaco mentre quello complementare è il viola, corrisponde all'elemento Super Etere, una forma immateriale di Etere ancora meno denso e impalpabile, se l'etere si può definire palpabile.

L'aspetto anteriore del sesto chakra è associato alla comprensione di concetti mentali, alle facoltà di vedere ciò che ci circonda e le situazioni della vita con una visione più o meno ampia, a seconda dell'apertura mentale o dei limiti che ci interessano. Grazie all'Ajna possiamo vedere la realtà sia fisica che immateriale ma anche noi stessi se il chakra funziona in maniera equilibrata. Se l'energia del chakra ha una rotazione antioraria la visione e i pensieri ad esso connessi saranno negativi rispetto la realtà del mondo che ci circonda, che proiettate all'esterno della nostra mente, produrranno tutta una serie di situazioni negative che si realizzeranno e andranno così a rafforzare la visione pessimistica della realtà, un cane che si morde la coda... Da un punto di vista fisico, una rotazione errata di questo chakra del terzo occhio indicherà problemi alla vista fisica, ecco perché si dice che chi ha problemi di vista possa averli anche nel vedere in maniera errata la vita e comportarsi di conseguenza. Si può dedurre che in questo caso la persona soffra di una carenza di idee, che non comprenda bene i concetti mentali e non sia sviluppato molto intellettualmente. Spesso chi legge tanto finisce per avere problemi di vista: si pensa che chi legga molto conosca anche tante cose ma il fatto che finisca per mettersi gli occhiali può indicare (il condizionale è d'obbligo) che abbia fossilizzato il suo pensiero su uno stato di ristrettezza intellettuale che più in là non lo farà andare, quindi lo renderà anche ipovedente spiritualmente o intellettualmente.

simboli sesto chakra ajna

Simbologia yoga sesto chakra Ajna

L'aspetto posteriore del sesto chakra è simile a quello dell'aspetto anteriore ma nello specifico rappresenta le potenzialità della persona in meerito alle idee, alle facoltà intellettuali e intuitive, le idee che devono ancora materializzarsi nell'individuo o che non sono ancora pervenute alla coscienza rientrano tutte nel sesto chakra. La sfiducia in sé stessi come i dubbi sulle proprie capacità mentali e intuitive possono essere indicate dal moto disarmonico di questo chakra. Gli organi collegati al sesto chakra sono gli occhi (in particolare l'occhio sinistro), alcune funzioni delle orecchie, il naso, le vie respiratorie superiori, la fronte e il cervello, la ghiandola correlata è l'ipofisi. I problemi legati a questo chakra quindi avranno attinenza agli organi collegati come problemi alla vista, mal di testa (in questo caso è interessato anche il settimo chakra), cefalea frontale, i muscoli facciali, sinusite, labirintite, epilessia, disturbi dell'ipofisi, eccetera.

Correlazioni psichiche ed emotive:

Confusione mentale, difficoltà a realizzare le proprie idee, insicurezza, mancanza di fiducia nelle proprie intuizioni, problemi nei cicli circadiani, disturbi del cambiamento del fuso orario.

Fiori di Bach e Californiani:

Il fiore di Bach preposto alla cura del sesto chakra è Cerato, mentre i fiori californiani preposti sono Black-Eyed Susan, California Poppy, Filaree, Fuchsia, Lavander, Queen Anne's Lace.

Le pietre adatte a curare il sesto chakra:

Tutte le pietre viola e indaco o azzurre come la iolite, l'ametista, l'azzurrite, l'occhio di gatto, sugilite, pietersite, tanzanite, zaffiro e radice di zaffiro, eccetera.

 

Ti potrebbe interessare leggere