Importanza vitamina C

limone vitamina C proprietà

Limone e vitamina C

Le proprietà della vitamina C

Il nome corretto di quella che definiamo generalmente vitamina C è "acido L-ascorbico" , ed è contenuto in buona quantità nel limone: l'essere umano è tra i pochi animali che non sintetizzano la vitamina C e hanno quindi bisogno di un apporto quotidiano esterno di questa vitamina pari a circa 60 mg, corrispondente alla quantità contenuta in un limone.

Molte delle proprietà della vitamina C, ricordo che essa sembri avere un effetto determinante nella ritenzione del calcio e come sia inoltre un dissolvente di tutte le sostanze inquinanti e i grassi contenuti nel sangue, soprattutto le donne dovrebbero assumere un limone al giorno (il succo) per rallentare o addirittura impedire al calcio presente nelle ossa di essere espulso con le urine facendo così un lavoro di protezione per le ossa contro l'osteoporosi.

Una carenza marcata di vitamina C può provocare molti gravi disturbi: debolezza ossea e dell'apparato dentale, debolezza del muscolo cardiaco, debolezza muscolare, anemia, carenza di calcio, scorbuto. L'alta percentuale di vitamina C presente nel limone fa sì che una dieta a base di questo frutto rappresenti un ottimo coadiuvante in molte terapie.

 

 

Ti potrebbe interessare leggere