Eliminare carboidrati amidacei

carboidrati dannosi alimentazione

Carboidrati sbagliati

Limitare carboidrati amidacei

Le diete povere di carboidrati sono un’altra opzione. Questa è principalmente una trovata del Dr. Atkins, che ha creato la dieta che porta il suo nome. Queste diete consistono principalmente nel limitare il consumo di carboidrati (amido) in ogni loro forma: frutta, verdura (persino le carote), pane, pasta, grano, zucchero, patate, riso ecc. Questo tipo di diete ti aiuteranno a perdere peso, anche per molti sono molto difficili da sostenere.

Alla fine solo il 2% della gente segue passo, passo i suggerimenti e le linee guida della dieta. La ricerca dimostra che la perdita di peso è principalmente il risultato della riduzione nel consumo di calorie, non del minor consumo di carboidrati. La dieta povera di carboidrati contiene molti grassi che, a loro volta, possono causare problemi cardiaci. La vera dieta Atkins contiene fra il 55 e il 60% delle sue calorie sotto forma di grassi, quasi tutti saturi. La dieta funziona molto bene all’inizio ma, ancora una volta, è difficile da mantenere. Così come differenziamo i grassi, allo stesso modo dobbiamo differenziare i carboidrati.

Oggigiorno c’è un incredibile aumento di carboidrati raffinati come quelli che si trovano nelle farine bianche (pane, pasta, biscotti, torte), nello zucchero, nel gelato, nei dolci e negli snack. A causa della mancanza di fibre che rallentano l’assorbimento dello zucchero, il glucosio dei carboidrati viene assorbito troppo in fretta e quindi il corpo aumenta la produzione di insulina che causa un calo nel livello di zucchero nel sangue. Questo aumenta lo stimolo dell’appetito e la sensazione della fame. Anche se le diete povere di grassi o di carboidrati funzionano, nessuna delle due è salutare nel lungo termine.

Spesso ci inducono a “imbrogliare” e quindi smettiamo di provare a perdere peso ancora una volta. Puoi raggiungere vitalità e perdere peso in modo salutare e più veloce se scegli delle alternative salutari fra i tre macronutrienti: grassi, carboidrati e proteine. Ora ci concentreremo su come puoi cambiare il tuo stile di vita per poter dimagrire in modo sano. Per ora la conclusione è: mangiare meno grassi, utilizzare i grassi migliori, mangiare carboidrati complessi ed evitare i carboidrati raffinati. Prima, però, dobbiamo capire cos’ è l’insulina-resistenza e quale ruolo ha lo stress.

 

Ti potrebbe interessare leggere

vestiti per lo yoga

Negozio prodotti per lo yoga