Le diete sono dannose

dieta sbagliata alimentazione errata 

Dieta dannosa alimentazione sbagliata

Quando si usa il termine “dieta” si parla di ciò che mangi, non di un regime punitivo, che sia a breve o lungo termine, di cui ti servi per dimagrire. Con una dieta tradizionale cambi temporaneamente il tuo stile di vita finché raggiungi il peso forma. La maggior parte delle persone abbandonano la dieta prima di aver raggiunto l’obiettivo o, peggio, smettono appena raggiunto il peso desiderato. Spesso ricadono immediatamente nelle vecchie abitudini riacquisendo tutto il peso perso, talvolta ingrassando anche più di prima.

Un grosso problema nel seguire una dieta in maniera ferrea è causato dal senso di sconforto che si ha se si commette un “peccato” o si vive una “brutta” giornata. Questo è spesso causa di frustrazione, così ti rimpinzi per allontanare questa sensazione, con il risultato che finisci per sentirti un fallimento. Il verificarsi di questa situazione diventa spesso una buona ragione per abbandonare, ancora una volta, la dieta. Tutto ciò è estremamente frustrante e contribuisce all’effetto “yo-yo” delle diete. Questo meccanismo è un problema per il corpo che si sarà adattato, per esempio, a un regime calorico limitato, abbassando il tuo metabolismo.

A lungo andare, il metabolismo subisce squilibri e si finisce per ingrassare più velocemente di quando si è intrapresa la dieta. Fortunatamente c’è un’altra possibilità. Chiunque sia riuscito a perdere peso e a mantenere il risultato lo ha fatto grazie a uno stile di vita più salutare e non grazie ad una dieta temporanea. Una dieta è una misura temporanea, mentre un cambiamento nel proprio stile di vita è permanente ed è basato su standard e valori che contribuiscono a mantenersi in buona salute e vitali, migliorando la qualità della vita. Puoi ottenere risultati duraturi nel tempo quando realizzi che è necessario innanzitutto cambiare qualcosa di essenziale in te.

dimagrire naturalmente

Non è un cambiamento che riguarda solo le abitudini di vita e quelle alimentari, è un cambiamento che riguarda innanzitutto il proprio atteggiamento e il modo in cui si affronta la vita. Devi cambiare in primo luogo la tua identità: dal sentirti una vittima devi diventare una persona capace di prendere in mano il controllo della tua vita. Fai della vitalità e della salute le tue fondamenta, in questo modo i cambiamenti saranno più profondi di quando perdi semplicemente un po’ di peso. Questo metodo consiste in un cambiamento dello stile di vita e questo cambiamento durerà nel tempo. Devi innanzitutto prendere un impegno a lungo termine con te stesso per cambiare la tua vita in modo che questo cambiamento possa durare nel tempo. Devi realmente prendere l’impegno nel lungo termine per cambiare la tua vita. Sai che devi farlo e sai anche che questo è il modo migliore per andare avanti. Prendere questa decisione significa fare dei passi verso i tuoi obiettivi a lungo termine che riguardano la salute, il benessere, e un miglioramento della tua vita.

Il fatto che solo il 2% delle persone che vogliono dimagrire realizzino che, per farlo, devono cambiare il proprio stile di vita, è un dato interessante. Coloro che realizzano ciò perdono peso e riescono a mantenersi in forma nel lungo termine. Di costoro, l’83% non perde peso seguendo una dieta ma lo fa da sé, semplicemente cambiando le proprie abitudini di vita. Queste persone sono più flessibili di coloro che seguono una dieta perché sono più concentrate sui risultati nel lungo termine che su quelli nel breve termine.

L’ormone gherlin ha una particolare rilevanza. La ricerca ha dimostrato che questo ormone stimola l’appetito e abbassa il metabolismo, entrambi fattori deleteri per la perdita di peso. La brutta notizia è che questo ormone viene rilasciato quando le persone perdono peso. Più veloce è la perdita di peso, più veloce sarà il rilascio di questo ormone. È una sorta di segnale per chiedere aiuto quando il corpo è in pericolo. Se perdi peso troppo velocemente il tuo corpo crede che qualcosa stia andando storto, quindi stimola immediatamente l’appetito e abbassa il metabolismo. In questo modo puoi sopravvivere più a lungo sulle riserve che hai costruito nel tempo. Il tuo corpo vuole sopravvivere e reagisce d’istinto.

Questa è la ragione per cui è meglio perdere peso gradualmente piuttosto che intraprendere una dieta drastica, che promette di perdere grandi quantitativi di peso in poco tempo. Se cambi il tuo stile di vita forse non perderai peso velocemente come vorresti. In ogni caso è certo che raggiungerai il tuo obiettivo e che sarai in grado di mantenere il peso raggiunto per il resto della tua vita. Voglio anche dire che è sbagliato seguire i simboli di "bellezza" errati che la società ci manda tramite pubblicità, film e quant'altro, perché come ho già detto in un altro scritto, ogni persona è differente da ogni altra: cercando di seguire degli stili non confacenti al nostro essere oltre a farci del male non otterremo altro che delusioni e depressioni che ci faranno mangiare e ingrassare ulteriormente. cercate di capire chi siete e cosa siete anche fisicamente (guardando magari ai fisici dei familiari anche quelli di seconda generazione passata, così da poter poi accettare quello che potete ottenere: spesso accade che chi vive in una famiglia di persone obese cerchi di cambiare le cose non riuscendovi ma spesso, anche se non sempre, la genetica la fa da padrona non solo lo stile alimentare).

Ricordate sempre: NON TUTTI POSSIAMO ESSERE "FIGHI" MA POSSIAMO ESSERE NOI STESSI.

 

 

 

Ti potrebbe interessare leggere

vestiti per lo yoga

Negozio prodotti per lo yoga