Come agiscono i fiori di Bach

Come agiscono i fiori di bach

Come agiscono i fiori di Bach

Azione dei fiori di Bach

Il metodo si fonda sull'uso di 38 rimedi naturali, derivati dai fiori, che agiscono a livello di sottili vibrazioni energetiche con l'assunzione dei rimedi, che sono privi di effetti collaterali e non interferiscono con le medicine, cerchino una migliore resistenza i disturbi fisici, una maggiore serenità e accettazione di sé stessi. Ma perché proprio fiori? Perché la vita della pianta si concentra nel fiore ed è nel fiore che è contenuto il seme che poi ritorna alla terra e di nuovo si rigenera. Così possiamo notare come, legandoci ai fiori e alla preparazione dei rimedi, agiamo attraverso i quattro elementi fondamentali, che regolano l'armonia del nostro pianeta:

- la terra, che dà al fiore appoggio e nutrimento e a noi di una consapevolezza e sostegno; senza la terra non potremmo esistere, perlomeno in questa forma;

- l'aria, e si alimenta;

- il fuoco, che si esprime con tutta la sua potenza, anche attraverso il sole che ci nutre e ci rigenera ed è un elemento indispensabile nella preparazione dei rimedi;

- L'acqua, che nutre la pianta ed è determinante per la vita di tutto il pianeta e anche per noi stessi, visto che il nostro corpo è composto per l'80% di acqua e ancora perché i rimedi vengono preparati utilizzando l'acqua come elemento di veicolazione.

Ecco che tutta la naturalezza dei rimedi viene espressa nel legame con quattro elementi che sono alla base della vita stessa e quindi determinanti e imprescindibili. Della floriterapia del dottor Bach non si considera solo la parte materiale della pianta, così come viene tradizionalmente utilizzato in erboristeria, ma la parte energetica, il suo potenziale di liberazione e il suo interagire con noi dal punto di vista spirituale. Bach considerava le piante da lui sperimentate come "infelici compagni nel mondo delle piante" ma anche "piante di ordine superiore". Nel senso che queste piante rispondono a una energia di vibrazione spirituale di livello altamente benefico. Infatti durante la sua ricerca e di escluse sia le piante commestibili per l'uomo sia quelle velenose.

È infatti convinto che la sua ricerca dovesse indirizzarsi verso piante con uno scopo differente, probabilmente di numero limitato, che crescessero in terreni naturali e allo stato libero e che emanasse una forza ben diversa da quella di altre piante, che pure contribuivano a guarire i mali fisici e dolori nell'uomo: in una parola, piante che avessero la capacità di lenire davvero i dolori dell'anima ognuno di noi ha la sua missione nel mondo ed è collegato con il divino e quando tutto in noi è armonia, e psiche e soma sono in perfetto equilibrio, ci sentiamo felici siamo in grado di agire correttamente consapevoli del nostro scopo nella vita.

Azione dei fiori di bach

Fiori di bach

Ricercare quindi l'armonia dentro noi stessi è un compito imprescindibile dello stare meglio è parte determinante di questo processo. Fino a oggi abbiamo ricercato benessere solo attraverso gli aspetti materiali della vita di conseguenza curando il fisico; ma, a mano a mano che le condizioni di vita sono cambiate e, perlomeno in Occidente, abbiamo cominciato a stare meglio, le nostre condizioni interiori sono rapidamente peggiorate e molte malattie prima sconosciute si sono affacciate all'orizzonte: una sorta di monito per la nostra condizione umana in costante evoluzione e per questo soggetta a continui ostacoli nel progredire. Un messaggio non facile da accettare perché con esso con la nostra abitudine a considerare i dolori e le difficoltà, e quindi anche le malattie, come un cattivo segno dal cielo e non come uno strumento insostituibile di crescita. Il dottor Bach diceva:

"Non esiste guarigione che non sia accompagnata da un atteggiamento mentale diverso, la tranquillità e felicità interiore."

La lite per ognuno di noi un viaggio unico e irripetibile e lo stato di salute alla funzione di indicarci a che punto siamo arrivati: ogni sintomo quindi ci consegna un messaggio preciso che c'è da riconoscere e accettare le diverse tappe del nostro cammino. Così, ogni guarigione diventa una conferma della nostra attitudine globale e un rafforzamento della nostra crescita possiamo definire la floriterapia come uno strumento di guarigione che avviene attraverso il riequilibrio della coscienza, e si interviene infatti attivando un'armonizzazione della vibrazione energetica, momentaneamente bloccata o male incanalata.

La floriterapia del dottor Bach è un sistema terapeutico molto semplice che si può utilizzare con straordinari risultati: unica condizione, perché interessato sperimentare da sè questo metodo, è imparare a riconoscere onestamente i propri stati d'animo, collegarli con i rimedi che affidarsi ad essi per ritrovare il proprio benessere, infatti nelle descrizioni dei fiori e dei loro benefici, non troverete quasi mai delle indicazioni di tipo fisico, in quanto Bach non orientò la sua ricerca sulla base dei sintomi ma sulla base di stati d'animo negativi che, come conseguenza del contrasto che si crea con l'obiettivo dell'anima, possono diventare causa di malattia. Anche gli stati d'animo però, non vengono trattati come una sintomatologia tradizionale e quindi come un nemico da combattere, bensì attraverso la consapevolezza che nel nostro animo si è creato un ostacolo che va rimosso, prima attraverso l'accettazione e poi sfruttando la vibrazione positiva emanata dall'energia dei fiori.

 

 

vestiti per lo yoga

Negozio prodotti per lo yoga