Massaggio Thailandese

massaggi thailandesi

Massaggio thailandese

 

Massaggi thailandesi

"Komparaj" un amico e medico del Buddha, circa 2.500 anni fa, viene accreditato come il fondatore del massaggio thailandese. Questa tecnica di massaggio particolare venne tramandata di generazione in generazione attraverso il passaparola. Testi medici citano descrizioni dettagliate di massaggio tailandese che vennero redatti in lingua Pali su foglie di palma. Questi scritti divennero molto importanti e sacri, archiviati nella antica capitale di Ayutthaya. Nel 1767, gli invasori birmani devastarono la città antica e molti di questi testi storici vennero distrutti. Nel 1832, il re Rama III garantì che tutti i testi sopravvissuti dovevano essere preservati da atti vandalici e li fece incidere nella pietra come epigrafi descrittive in ​​un tempio a Bangkok, ora popolarmente conosciuto come Wat Pho. Ci sono 60 epigrafi intagliate nel complesso, 30 mostrano la parte anteriore del corpo e altre 30 mostrano il retro. Su queste immagini, punti energetici di guarigioni vengono raffigurati: questi punti di energia, uguali alla teoria cinese dell'ago puntura, vengono chiamati sen in lingua tailandese e rappresentano il principio di base del massagigo Thailandese.

Le linee Sen - Principio di base del massaggio thailandese

Il principio di base del massaggio thailandese si poggia sul concetto delle linee di energia invisibili che scorrono attraverso il corpo. Dieci di queste linee sono molto importanti nel massaggio thailandese, conosciute in lingua tailandese come Sib Sen. Se questi punti vengono massaggiati, si ritiene che le malattie vengano curate e i dolori sradicati. Queste linee energetiche danno vitalità a tutti i processi fisici, mentali ed emotivi perché funzionino adeguatamente e in equilibrio finché almeno la domanda energetica viene correttamente soddisfatta ma se questa richiesta non viene accontentata allora ecco sorgere le malattie e il disequilibrio psico-fisico. In considerazione del principio appena enunciato, il massaggio Thai concentra sulle dieci principali linee energetiche la corretta pressione per ricostruire il corretto flusso energetico salutare allungando i muscoli contratti ed eccessivamente stanchi.

tecnica massaggio thailandese

Massaggio thailandese

I benefici del massaggio tailandese

Il processo di invecchiamento normalmente rende rigido e fa perdere la normale flessibilità del corpo, ma se una persona si sente fisicamente, mentalmente ed emotivamente bene, l'età fisica esatta non si manifesta con evidenti segni dimostrati invece negli abitanti della società occidentale. Un giovane può sentirsi svuotato e esausto, nello stesso modo in cui una persona anziana può essere energica e attiva. Il massaggio tailandese è unico nella sua capacità di rendere una persona viva e piena di energia, indipendentemente dall'età.

Il dolore è un'importante contributo per l'infelicità dell'uomo e qualsiasi livello di dolore è un segno di squilibrio causato da troppo o il "non abbastanza",  di qualcosa nella vita possa essere un caso di carenza di affetto o cibo o altro.

 

 

Ti potrebbe interessare leggere

vestiti per lo yoga

Negozio prodotti per lo yoga