Bruxismo digrignare i denti cure

Cure digrignamento denti durante notte

Buxismo digrignare denti cure

Bruxismo rimedi

Tra i disturbi che possono insorgere durante il sonno vi è il bruxismo, la tendenza a digrignare i denti, a volte in modo molto rumoroso. Sulle cause del digrignare i denti non vi è ancora chiarezza, sono state considerate predisposizioni familiari, malformazioni della mandibola ma molto peso ha anche l'aspetto psicologico. Chi durante la notte serra i denti è spesso una persona che durante il giorno soffre per una situazione di stress e finisce per scaricare la propria tensione in questo comportamento che non si limita a rovinare i denti. I denti sono i primi a fare le spese del bruxismo con scheggiature, usura dello smalto, aumento della sesibilità fino alla rottura, ma vi è un logoramento anche dei nervi e si hanno ripercussioni persino sulla schiena. L'alterazione dell'assetto mandibolare può avere infatti conseguenze sulla colonna, che compensa alcuni allineamenti scorretti che si vengono a creare.

Cause rimedi Bruxismo digrignare i denti

Il bruxismo può essere causato da aggressività repressa oltre che da stress: per non portarsi a letto le tensioni accumulate durante il giorno si può ricorrere ad alcuni fiori dall'effetto rasserenante. Boronia, Crowea per l'ansia che viene scaricata sulla muscolatura e Red Grevillea (Grevillea speciosa) per indurre calma e fiducia. Versate 7 gocce di ciascun rimedio in una boccetta da 30 ml con contagocce, aggiungete acqua e due cucchiaini di brandy; assumete questo rimedio 7 gocce 2 volte al giorno per tre settimane. Red Grevillea in particolare ha un'azione riequilibrante sull'articolazione temporo-mandibolare e può essere utilizzato, oltre che per via orale, anche a livello topico strofinando 2 gocce di Red Grevillea direttamente sulla mandibola.

Bite anti bruxismo

Bite anti bruxismo

Un aiuto per chi soffre di bruxismo è rappresentato dalle tecniche di rilassamento e dall'utilizzo di oli rilassanti come può essere quello di lavandaSul fronte omeopatico può invece essere utile l'assunzione di Cina (Artemisia di Aleppo) 5 granuli alla 9CH prima di coricarsi, associato a 20 gocce del macerato glicerico di Tilia tormentosa, diluite in poca acqua. Questi rimedi servono per sciogliere l'ansia e l'irritabilità, che sono tra i fattori che favoriscono il bruxismo e sono efficaci anche come preventivi dell'emicrania che può comparire al mattino. Per chi soffre di bruxismo possono essere utili i bite, apparecchi dentali che ammortizzano la pressione cui si sottopone la mandibola, rilassano la muscolatura e proteggono dall'erosione dello smalto. Possono essere realizzati su misura dal dentista ma ne esistono di automodellanti in vendita in farmacia. E' comunque importante un consulto poiché vanno valutati eventuali difetti di postura o problemi di masticazione. Si tratta comunque di un dispositivo che nulla può nei confronti della tendenza a digrignare i denti, anche se può attenuare alcuni sintomi fastidiosi legati al bruxismo.

 

 

Ti potrebbe interessare leggere

vestiti per lo yoga

Negozio prodotti per lo yoga