Cicli dosha

ciclo dei dosha ayurveda

Influenza sui dosha

Il clima in cui viviamo e  i cambiamenti di stagione influenzano anch'essi l'equilibrio di V-P-K (vata, pitta e kapha): i climi caldi aumentano Pitta, i climi secchi o il vento freddo dell'autunno aumentano Vata, gli inverni piovosi e i climi umidi aumentano Kapha.

Anche i periodi della vita influenzano l'equilibrio di V-P-K. L'aumento della massa corporea che avviene durante la crescita dei bambini significa che questo periodo della vita e dominato dalle forze di Kapha. I cambiamenti ormonali che trasformano un adolescente in un adulto indicano che gli anni della giovinezza e della maturità sono sotto l'influenza di Pitta. Quando si invecchia il corpo si assottiglia e diventa più asciutto, ciò indica un aumento delle forze di Vata.

Cicli ayurvedici della giornata

Kapha primo Ciclo 6.00 - 10.00
Tutti i movimenti diminuiscono. Se si dorme oltre le 6.00 del mattino e piu difficile alzarsi e ci si sente intontiti. II cibo mangiato in questo periodo non viene digerito bene, quindi si devono assumere cibi leggeri.

Pitta primo Ciclo 10.00 - 14.00
Il metabolismo si attiva fino ad arrivare al suo massimo alle 12.00, a mezzogiorno. Questa è l'ora migliore per fare il pasto piu importante o il piu concentrato e prendere le vitamine per un migliore assorbimento.

Vata primo Ciclo 14.00 - 18.00
Un periodo in cui aumentano il movimento e le attività. Il pasto serale deve essere più leggero di quello del mezzogiorno, l'attivita mentale e la conversazione devono essere vivaci.

Kapha secondo Ciclo 18.00 - 22.00
L'energia si acquieta favorendo il riposo del sonno che verrà facilmente e velocemente. Se non si va a letto entro le 22.00 ci si rigirerà nel letto, specialmente se si è cenato tardi.

Pitta secondo Ciclo 22.00 - 2.00
Un tempo per fare sogni attivi e colorati e per il sonno profondo. Se capita di stare svegli il metabolismo sarà portato a richiedere uno spuntino a notte tarda e a fare attività, cosa di cui ci si pentirà il giorno seguente.

Vata II Ciclo 2.00 - 6.00
Corrisponde alle correnti universali ascendenti che sono usate dai meditanti per raggiungere stati spirituali elevati. Se ci si sveglia alle 4.00 o alle 5.00 per fare esercizi spirituali, l'energia concentrata che si crea resterà con noi per tutto il giorno. Se si dorme oltre le 6.00 del mattino si passa nel periodo letargico di kapha.

Ora il ciclo dei dosha si ripete come elencato.

 

vestiti per lo yoga

Negozio prodotti per lo yoga