Olio essenziale di eucalipto

pianta eucalipto olio essenziale

Pianta di eucalipto

Proprietà olio essenziale eucalipto

Si distillano generalmente le foglie degli esemplari adulti, l'essenza grezza deve essere purificata dalla presenza di aldeidi che la rendono maleodorante e provocano la tosse. La virtù più singolare dell'eucalipto è la proprietà di agire su qualsiasi tipo di febbre anche per i suoi effetti sudoriferi: da quella puerperale a quelle intermittenti come nella malaria; da quella indotta dalle malattie infettive, in particolare il morbillo a quelle che si manifestano spesso vilentemente nell'influenza. Si può poi impiegare con profitto nella preparazione di deodoranti personali e degli ambienti. Trattamenti: bagni, bagni a piedi e mani, soprattutto fumigazioni e inalazioni; assunzione con il miele di 3 gocce tre volte al giorno.

Per l'apparato respiratorio: arresta le escrezioni nel raffreddore, nella sinusite, nelle bronchiti acute e facilità l'espulsione; disinfiamma e calma le irritazioni delle mucose. Fumigazioni, inalazioni, frizioni sul torace, gargarismi.

Per l'apparato urogenitale: cura le infiammazoni dell'uretra, le cistiti, le nefriti e le perdite. Semicupi e irrigazioni in questi casi fanno miracoli.

Per l'apparato digerente: facilita l'eliminazione di parassiti e vermi intestinali. Usare semicupi ed enteroclismi.

Per la pelle: è un buon disinfettante e cicatrizzante e stimola la circolazione locale del sangue; lenisce il bruciore da punture di insetti. Impacchi, compresse e frizioni locali.

Per il sangue: ha un azione depurativa e abbassa il tasso glicemico contrastando il diabete: Assunzione di tre gocce per tre volte al giorno diluite in un dito d'acqua tiepida.

 

vestiti per lo yoga

Negozio prodotti per lo yoga