Olio essenziale rosmarino

olio essenziale rosmarino medicina

olio essenziale rosmarino

 

Come usare Olio essenziale rosmarino

 

L'olio essenziale di rosmarino si estrae dalle foglie e dalle sommità raccolte in piena estate e fatte essiccare al sole per otto giorni: chi per qualsiasi ragione ha bisogno di uno stimolante trova nel rosmarino il suo rimedio ideale, esercita infatti tale azione su tutti gli apparati e in particolare sul sistema nervoso, facendo recuperare in fretta la salute ai convalenscenti, l'energia alle persone stanche o indebolite, la capacità di concentrazione e di memoriaa chi fa un lavoro intellettuale. Nell'igiene e nella cosmesi è indicato come tonico astringente e detergente per lapelle (acqua aromatizzata) e per combattere la perdita di capelli e la forfora (frizioni al cuoio capelluto). Trattamenti: bagni, bagni a mani e piedi, spruzzature, fumigazioni, massaggio spinale; assunzione di 3 gocce con miele il mattino a digiuno.

Per l'apparato digerente: stimola l'appetito e la digestione, favorisce le funzioni del fegato. Massaggio aromatico spinale, assunzione di due gocce con miele prima dei pasti principali.

Per l'apparato cardiocircolatorio: stimola la circolazione, alza la pressioone troppo bassa, contrasta l'aumento di colesterolo nel sangue. Bagni, bagni ai piedi e alle mani, massaggio spinale; assunzione di due gocce con miele il mattino a digiuno.

Per i dolori: è efficace contro le sciatiche, i reumatismi, l'artrite e la gotta, usare compresse locali, frizioni e massaggi.

Per la pelle: attiva la circolazione locale e la produzione di sudore, disinfetta, disinfiamma e cicatrizza: usare lavaggi, compresse e frizioni.

 

 

 

Ti potrebbe interessare leggere

vestiti per lo yoga

Negozio prodotti per lo yoga