Ipertensione cure

Ipertensione cure naturali 

ipertensione sanguigna cure

Ipertensione arteriosa

 

Curare ipertensione

Non è consigliabile trascurare gli episodi di ipertensione, le proprietà di alcune piante, come il vischio, sono indicate in questi casi. L'ipertensione è da considerarsi una vera e propria patologia solo se il rialzo della pressione è costante o frequente: molti però possono essere gli episodi sporadici nel corso della vita di ognuno, inoltre la pressionoe arteriosa tende ad aumentare con l'età, senza necessariamente diventare un reale problema (tranne per i medici che ci guadagnano bene prescrivendo medicine spesso inutili che compromettono il delicato equilibrio del corpo rendendo dipendente una persona che poteva essere curata solo con alimentazione corretta e giusta quantità di moto).

Cure pressione alta

 

In ogni caso, è il medico (per legge) ce deve valutare la situazione, nella speranza di non averne uno che sdia più passacarte che medico, al limite evidenziarne le cause e decidere la profilassi adeguata. La predisposizione costituzionale all'ipertensione e l'influenza dei fattori ambientali, come l'alimentazione e lo stress, possono essere combattute con l'aiuto di alcune piante. Oltre al vischio, anche l'aglio è utile in questi casi, anche se è più mirato per abbassare la pressione la massima e non la minima.

 

Vischio (Viscum album)

 

Le foglie e i rametti di vischio, conosciuti fin dall'antichità e usati dai Druidi ma non solo, hanno proprietà ipotensive, che aiutano ad abbassare la pressione e a mantenere i valori normali, assolutamente da evitare l'uso dei frutti di vischio che sono altamente velenosi. Le piante associate al vischio in questa miscela che presento sono l'olivo, che ha la proprietà di abbassare la pressione massima e di equilibrarela minim,a entro i limiti logici, e il crisantemo americano, che protegge i vasi e aiuta a ridurre il tasso di colesterolo e triglicerici nel sangue. La tisana si prepara versando una tazza di acqua bollente su un cucchiaio di miscela, lasciando in infusione per 15 minuti e poi filtrando il tutto. Se ne assumono, perché la cura abbia effetti reali, almeno due tazze al giorno.

 

Infuso ipotensivo

 

Vischio foglie e rametti tritati               grammi 40
Olivo foglie tritate                               grammi 30
Crisantemo americano sommità tritate grammi 30

 

 

Ti potrebbe interessare leggere

vestiti per lo yoga

Negozio prodotti per lo yoga