Tiroidite di Hashimoto e dolori muscolari

La Tiroidite di Hashimoto provoca dolori muscolari? Continua con la lettura dell’articolo per scoprirlo!

L’ipotiroidismo e la tiroidite di Hashimotos possono causare dolori articolari e muscolari.

Quelli di noi con ipotiroidismo autoimmune (malattia di Hashimoto) hanno un rischio maggiore di sviluppare l’artrite reumatoide.

I sintomi comuni sono: 

  • Dolori muscolari
  • Dolorabilità muscolare e/o rigidità intorno alle spalle e ai fianchi
  • Dolori articolari e rigidità
  • Sindrome del tunnel carpale
  • Gonfiore alle piccole articolazioni come mani e piedi

 

Qual è il legame tra dolori muscolari e articolari con ipotiroidismo?

La nostra ghiandola tiroidea , alla base del nostro collo, produce i nostri ormoni tiroidei come la triiodotironina (T3) e la tiroxina (T4). Questi ormoni sono importanti per regolare il nostro metabolismo, i livelli di energia, il cervello, i muscoli e la funzione ossea. 

L’ ipotiroidismo è la condizione in cui la ghiandola tiroidea è poco attiva, producendo meno ormone tiroideo di quello di cui il tuo corpo ha bisogno. In questo caso, il tuo metabolismo è regolato ancora più lentamente insieme a tutte le altre funzioni del corpo. 

Quando il tuo metabolismo funziona più lentamente del normale, a causa della tua tiroide ipoattiva, produci meno energia che fa sì che il tuo sistema muscolo-scheletrico provi dolore e altri sintomi associativi. C’è anche la possibilità che si formino bulbi fluidi all’interno delle articolazioni mentre il metabolismo rallenta, causando gonfiore associato al dolore articolare. 

In uno studio condotto dal dottor Golding per il Princess Alexandra Hospital, ha scoperto che i pazienti con condizioni muscoloscheletriche come artrite, dolori muscolari o articolari erano affetti da ipotiroidismo. 

La miopatia o malattia muscolare associata all’ipotiroidismo si verifica a causa della sottoproduzione dell’ormone tiroideo tiroxina. Questa non è una malattia ereditaria, ma la maggior parte delle persone con miopatia ipotiroidea ha una predisposizione genetica alle malattie autoimmuni , tra cui l’ipotiroidismo. 

Ora è chiaro che quelli di noi con una malattia autoimmune sono inclini a svilupparne un’altra. Questo è il caso di quelli con ipotiroidismo, poiché alla fine sviluppano l’artrite reumatoide. 

L’infiammazione o il gonfiore delle nostre articolazioni e dei tessuti molli, la causa comune dell’artrite reumatoide, è un sintomo comune anche associato all’ipotiroidismo. Puoi anche avere predisposizioni genetiche per entrambe le malattie.

Come posso ridurre i dolori muscolari associati alla tiroidite di hashimoto?

Analgesici. Gli antidolorifici classici possono aiutare ad alleviare il dolore a breve termine. Tuttavia, l’uso a lungo termine o eccessivo di questi farmaci può causare gravi effetti collaterali. Se ti ritrovi a richiederne di più, è meglio parlare con il tuo medico per alternative al sollievo dal dolore. 

Dieta antinfiammatoria. L’infiammazione è già associata a ipotiroidismo, dolori muscolari e articolari, nonché artrite. Mantenere una dieta antinfiammatoria ben bilanciata aiuterà a ridurre gli effetti dell’infiammazione nel nostro corpo e prevenire il verificarsi di un’ulteriore infiammazione. 

Rimanere idratati e seguire una dieta equilibrata con un’abbondanza di cereali integrali, verdure a foglia verde scure, carni magre, pesce fresco, alternative non casearie, erbe fresche e spezie come curcuma e zenzero nella tua dieta aiuterà a ridurre l’infiammazione attraverso il tuo abitudini alimentari. 

Fisioterapia. Potresti potenzialmente trovare un po’ di sollievo nella terapia fisica incentrata sul dolore muscolare e articolare. Soprattutto quando si tratta di rigidità intorno alle spalle, la terapia fisica può essere in grado di alleviare la tensione e la tensione che potresti provare. 

Farmaco tiroideo. Rimanere in contatto con il proprio specialista ormonale o medico per ricevere un dosaggio adeguato di farmaci ormonali si rivelerà utile per alleviare i sintomi. Questi sintomi sono associati al tuo ipotiroidismo e quindi il trattamento di questo dovrebbe in definitiva aiutare i tuoi dolori muscolari e articolari. 

Sonno. Ottenere un sonno ristoratore è spesso una sfida per chi soffre di ipotiroidismo, ma è molto importante lasciare che i muscoli si riposino e si riprendano. Cerca di implementare un programma di sonno coerente, medita in anticipo, prova a respirare, allunga o bevi una camomilla. 

Gestione dello stress. Vivere con una malattia cronica, in particolare una che provoca dolore fisico, può avere un impatto sulla salute fisica e mentale . Le persone che convivono con l’ipotiroidismo spesso sperimentano depressione e ansia. È importante trovare il modo di gestire lo stress. La meditazione e lo yoga si sono rivelati molto utili per aiutarci a riposare la mente e alleviare lo stress. 

Movimento e gestione del peso. Partecipare ad esercizi a basso impatto come camminare, andare in bicicletta e nuotare (esercizi aerobici) ti consentirà di gestire il tuo peso e di porre meno stress alle articolazioni. L’aumento di peso è un evento con ipotiroidismo che può portare a dolore alle articolazioni e ai muscoli. Passare agli esercizi con i pesi aiuterà a rafforzare i muscoli e sostenere le articolazioni.

Domande più frequenti

Quanto vive una persona con ipotiroidismo?

A 50 anni le persone con ipotiroidismo vivono fino a 3,5 anni di più di coloro che soffrono di ipertiroidismo. Inoltre, le persone con ipotiroidismo vivono più a lungo senza malattie cardiovascolari rispetto a quelli con ipertiroidismo

La tiroidite di Hashimoto può provocare dolori muscolari?

Si

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *