Esercizio Fronte Fresca

Esercizio della Fronte Fresca

viso di donna fronte fresca

Esercizio Training Autogeno

Questo esercizio rappresenta l'ultima “salita” da affrontare nel vostro percorso di apprendimento degli esercizi base del Training Autogeno, in realtà forse il termine di salita non risulta quello più appropriato poiché il raggiungimento della sensazione di fronte fresca non rappresenta il massimo della fatica bensì il rilassamento più completo, soddisfacente e ristoratore. Come ricorderete se avete letto tutti gli esercizi, ho più volte ripetuto che le varie formule riguardavano tutto il corpo con esclusione della testa: colmiamo questa lacuna allora.

Esercizio Fronte Fresca svolgimento:

Dopo aver terminato gli esercizi precedenti nel menù del training autogeno, finendo come sempre con la formula “io sono calmo” pronunciate mentalmente la formula:

la fronte è fresca.

E' importante che questa sia associata a una sensazione piacevole: una delle immagini più efficaci è immaginare di essere sdraiati su una spiaggia col sole che riscalda il nostro corpo mentre una piacevole brezza sfiora la nostra fronte. La cosa principale comunque è evitare di cedere alla tentazione di strafare, immaginarsi borse di ghiaccio in testa oppure modificare la formula con la frase “la fronte è fredda” per accelerare l'apprendimento non fa altro che farvi correre il rischio di provare sensazioni spiacevoli quali mal di testa o vertigini. Qualche ricercatore suggeriva di appoggiare un batuffolo di cotone imbevuto di acqua di colonia sulla fronte, cercando di memorizzare la sensazione così da poterla richiamare durante l'esercizio. Questo suggerimento è molto efficace perché il profumo, evaporando, rinfresca realmente la fronte, trasmettendo di solito una sensazione molto piacevole. Per garantire la necessaria gradualità nell'apprendimento consiglio nei primi giorni di pronunciare mentalmente la formula una volta sola, per arrivare a un massimo di tre volte nelle tre settimane successive. Tenete presente che la sensazione di freschezza solitamente appare solo dopo qualche settimana di esercizio assiduo, quindi la parola d'ordine è: non scoraggiatevi e non demordete altrimenti perderete tutto il lavoro fatto fin qui. Anche questo esercizio termina con la formula canonica:

io sono calmo.

Mi raccomando di fare sempre gli esercizi di stretching per tornare alla realtà nella maniera più corretta, imparate che anche se certe cose sembrano noiose hanno il loro perché.

 

Ti potrebbe interessare leggere

vestiti per lo yoga

Negozio prodotti per lo yoga