Valori del sangue nel tumore al fegato

Come devono essere i valori nel sangue nel tumore al fegato? Continua con la lettura dell’articolo per scoprirlo!

il cancro al fegato è un tipo di cancro che si sviluppa nel fegato. Il fegato è anche l’organo più grande del corpo umano e il cancro che colpisce questo organo può essere fatale. Se il cancro ha origine nel fegato, si parla di cancro primario.

Perché il fegato è importante per l’organismo?

Il fegato è importante per il corpo umano perché svolge le seguenti funzioni.

  • Il fegato invia la bile nell’intestino per favorire l’assorbimento dei nutrienti, in particolare dei grassi.

  • Alcol, narcotici e rifiuti pericolosi vengono scomposti nel fegato ed espulsi dal corpo attraverso l’urina e le feci.

  • Il fegato si rompe e immagazzina molti dei nutrienti che vengono assorbiti dall’intestino di cui il tuo corpo ha bisogno per funzionare. Prima di essere utilizzati per la produzione di energia o per la sintesi e il mantenimento dei tessuti umani, diversi nutrienti devono prima essere alterati (metabolizzati) nel fegato.

  • Crea la maggior parte dei componenti della coagulazione che impediscono un’emorragia eccessiva quando una persona è ferita.

Quali sono i sintomi e i segni precoci del tumore al fegato?

Alcuni sintomi del cancro al fegato possono comparire come risultato diretto del cancro, mentre altri potrebbero apparire indirettamente a causa di un altro problema di salute causato dal cancro al fegato. La tabella seguente elenca entrambi — i sintomi diretti e indiretti di questa malattia.

Sintomi direttiSintomi indiretti
Perdita di peso inspiegabile, Alterazioni dell’appetito, Sensazione di sazietà anche dopo i pasti leggeri, Nausea, Diarrea, Pesantezza nella parte destra del torace a causa di un gonfiore del fegato, Pesantezza nella parte sinistra sotto il torace a causa di un gonfiore della milza, Dolore addominale , Dolore alla scapola destra, Gonfiore addominale o accumulo di liquidi, Ittero, PruritoNausea, costipazione, debolezza, confusione o problemi muscolari dovuti a ipercalcemia o livelli elevati di calcio, svenimento o affaticamento da ipoglicemia o basso livello di zucchero nel sangue, ginecomastia o gonfiore al seno nelle donne. Atrofia testicolare o dimensioni ridotte dei testicoli negli uomini, aspetto arrossato del viso e del corpo da un’elevata conta di eritrocitosi, cioè globuli rossi. Colesterolo alto

Valori del sangue nel tumore al fegato

Gli esami del sangue aiutano i medici a determinare

  • La tua salute generale
  • Come funziona il tuo fegato
  • Se sei stato esposto, in passato, all’epatite B o all’epatite C e se l’epatite è attiva
  • Possibili forme tumorali

Conteggio delle piastrine

Una conta piastrinica può rilevare il cancro al fegato nelle sue fasi iniziali.

Una conta dei globuli bianchi al di sotto del range di normalità può essere un segno di un ingrossamento della milza (splenomegalia) e/o di un aumento della pressione sanguigna all’interno dei vasi sanguigni del fegato.

Chimica del sangue

Gli esami del sangue, noti come analisi del sangue, valutano la funzionalità epatica, in particolare:

  • Livelli di albumina
  • Livelli di creatinina nel sangue
  • Tempo di protrombina
  • Livelli delle transaminasi (ALT, AST, GGTP)

Marcatori tumorali

Gli esami del sangue per specifici “marcatori” tumorali rilevano la presenza di:

  • Alfa-fetoproteina (AFP)
  • Des-gamma-carbossi protrombina (DCP o PIVKA-2)
  • Neurotensina

DCP e neurotensina sono marcatori (in presenza di una normale AFP) per la variante fibrolamellare del cancro del fegato, che si verifica spesso nei bambini.

Come si cura il cancro del fegato?

Il trattamento per il cancro al fegato dipende da diversi fattori come la posizione esatta, il punto di partenza (primario o secondario), le dimensioni, il tasso di crescita, la diffusione, le condizioni di salute attuali e lo stadio del cancro. Il medico può consigliare le seguenti opzioni di trattamento considerando i fattori.

  1. Chirurgia: potresti essere in grado di sottoporti a un intervento chirurgico per rimuovere il cancro al fegato se viene rilevato precocemente, è piccolo e non si è diffuso.

  2. Chemioterapia: la chemioterapia uccide le cellule tumorali con l’aiuto di farmaci.

  3. Ablazione termica: le microonde o una corrente elettrica vengono utilizzate nell’ablazione termica per rimuovere il tumore.

  4. Trattamenti mirati contro il cancro: l’obiettivo dei trattamenti mirati contro il cancro è fermare la diffusione della malattia.

  5. Radioterapia: in radioterapia, le cellule tumorali vengono uccise con l’aiuto delle radiazioni

Come si previene?

  • Limitare il consumo di alcol: il fegato elabora l’etanolo, l’ingrediente principale di tutte le bevande alcoliche.

  • Ottenere un vaccino contro l’epatite: l’infezione da epatite cronica è il fattore di rischio più tipico per lo sviluppo del cancro al fegato (virus dell’epatite C e dell’epatite B).

  • Prenditi cura del tuo fegato grasso: la regolazione del metabolismo dei grassi può essere di grande aiuto mantenendo un peso sano e facendo scelte alimentari ricche di fibre, frutta, verdura e cereali integrali.

Domande più frequenti

Quanto è pericoloso il cancro al fegato?

Il cancro al fegato è una malattia potenzialmente fatale che è uno dei tipi di cancro in più rapida crescita.

Quali sono i valori del sangue da controllare per scoprire l’eventuale presenza di un tumore al fegato?

  • Conteggio piastrine
  • Marcatori tumorali
  • Analizzare diversi parametri del sangue

ARTICOLI CORRELATI

👉 Tumore al fegato e proteina c reattiva alta

👉 Stanchezza e sonnolenza possono indicare la presenza di un tumore al fegato?

👉 Tumore al fegato e feci nere

👉 Tumore al fegato e stitichezza

👉 Angioma al fegato e piedi gonfi

👉 Tumore al fegato e orticaria

👉 Tumore al fegato e bocca amara

👉 Tumore al fegato e glicemia alta

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *