Vitamine Gruppo B

cibi contenenti vitamine gruppo B

 

Vitamine gruppo B

Fino a qualche decennio fa, si conosceva una sola vitamina B: ulteriori studi e ricerche hanno portato, poi, alla scoperta che quella che si credeva una sola vitamina era in realtà un complesso di più vitamine strettamente associate tra loro, per cui oggi si conoscono varie vitamine del gruppo B. Le più note sono la vitamina B1, la B2, la PP e la B12.

Vitamina B1

Assicura l'integrità del sistema nervoso centrale (cervello, midollo spinale) e periferico (nervi, sia sensitivi che motori); mantiene il giusto tono della muscolatura; influisce sul tasso di zucchero nel sangue. Stimola infine le funzioni ghiandolari si endocrine sia esocrine.

Nel caso questa vitamina sia carente nella alimentazione si possono sperimentare paralisi faringea, polinevrite, paralisi dei muscoli cervicali, crisi convulsive, bèri-bèri. Quest'ultimo malanno è caratterizzato da turbe della digestione, disturbi cardiaci, polinevrite ed edemi localizzati agli arti inferiori.

In Europa, esiste una forma di bèri-bèri infantile: nei bambini alimentati con farine troppo raffinate compaiono, dopo il sesto-ottavo mese, anoressie, stipsi alternata a diarrea, meteorismo. In grado minore, l'avitaminosi B1 è assai frequente in bambini e adulti che eccedono nella alimentazione a base di zuccheri, negli epatici e nei dispeptici sottoposti a diete troppo limitate.

L'assunzione di vitamina B1 è indicata, oltre che nella cura delle polinevriti (bèri-bèri, polinevrite alcolica) , anche nella sclerosi a placche, nella corea, nelle nevralgie (intercostali, crurali, ischiatiche), nei dolori dell'herpes zoster in quelli folgoranti dei tabetici, nella poliomielite, nel Parkinson, nella sordità, nei ronzii auricolari, nelle tachicardie, nell'acrocianosi, nelle turbe cardiache dei diabetici, delle donne gravide, nella dermatosi, nella foruncolosi, nell'eczema e nelle ulcere torpide.

Fabbisogno giornaliero nell'uomo: 1-2 mg.

Erbe e verdura in cui è presente la vitamina B1 sono fichi, lenticchie, castagne, carote, pomodori, spinaci, piselli, prugne, lattuga, cavoli, ma principalmente nei germi di cereali (grano, orzo e segale), nella pula del riso, nelle arance e negli estratti di malto. Inoltre, nelle albicocche, arance, asparagi, banane, cardi, cavolfiore, cicoria, cipolle cotte, datteri, fagioli, fave, limone, nocciole, noci, patate, pere, ravanelli, sedano, uva, semi di zucca.

Vitamina B2

Indispensabile alla vita di parecchi tessuti (sistema nervoso, apparato respiratorio, retina), interviene nei processi organici di ossido-riduzione intracellulare come cofermentato degli enzimi respiratori.

I disturbi provocati dalla carenza di vitamina B2 sono indebolimento generale, perdita di peso, atrofia muscolare, turbe nervose e digestive, insufficiente assorbimento intestinale dei grassi, cefalee, disturbi della pelle e delle mucose, stomatite echeilite (una caratteristica formazione di fenditure agli angoli della bocca).

Con la vitamina B2 si curano le insufficienze di sviluppo dei neonati, astenia, dimagrimento, cheiliti, radadi cutanei, stomatite, glossite, congiuntiviti, cheratite, emalaropia, fotofobia, colite ed enterocolite,steatorrea, crampi muscolari, emicranie.

Fabbisogno giornaliero nell'uomo: 3 mg.

Erbe verdure in cui è presente la vitamina B2 sono i germi di grano, melanzane, cavolfiori, fogli di rapa e di barbabietola, noci, nocciole, prugne, lenticchie, piselli secchi e freschi, castagne, mandorle, spinaci, patate, sedano.

Vitamina PP

Previene e guarisce la pellagra nell'uomo e la lingua nera nel cane. Ha una importanza notevole nella respirazione cellulare, aumenta la mobilità e la secrezione gastrica, ha inoltre un'azione protettrice sulle cellule del sangue. È una delle numerose vitamine isolate dal complesso B.

I disturbi provocati dalla carenza di questa vitamina oltre alla pellagra, dovuta alla carenza totale di vitamina PP, la scarsa assunzione di tale vitamina può produrre nell'uomo turbe digestive (dispepsia con lingua saburrale), afte, ragadi commisurali, turbe nervose e mentali oppure le semplici lesioni cutanee, come l'eritema.

Con questa vitamina sicura, anzitutto, la pellagra (malattia tipica da malnutrizione per regime alimentare troppo ricco di mais e povero di carne), gran parte delle turbe dell'accrescimento nell'infanzia, gravidanza, astenia; turbe mentali degli alcolizzati; intossicazioni da barbiturici, piombo,arseno-benzolo, sali d'oro e la intolleranza ai sulfamidici. Viene prescritta inoltre per combattere le enterocoliti, proctiti emorragiche, sprue, ittero grave, afte, stomatiti.

Le erbe le verdure in cui è presente la vitamina PP sono le fave, i fagioli, i ceci, i piselli; nelle arachidi, nei germogli di grano e di orzo, nelle bietole, fichi secchi, finocchi, prugne fresche, ravanelli, sedano.

Vitamina B12

La sua azione benefica si esplica combattendo, con la sua sola presenza nell'organismo, l'anemia perniciosa e quella gravidica. Non tutte le sue proprietà sono per ora nota, anche se i più recenti studi la classificano come una delle vitamine più prezioso per la vita dell'uomo.

Al momento attuale, i disturbi provocati da carenza di vitamina B12 si sa soltanto che possono sfociare in un fattore antianenimo, estrinseco all'organismo umano, che viene tuttavia attivato e reso assorbibile dal fattore intrinseco o fermentato di Castle.

La vitamina B12 oltre che farmaco specifico contro l'anemia perniciosa, è stato tratta con successo anche contro altre forme di anemia, contro la sprue, malattie del sistema nervoso (sclerosi multipla, neuropatia diabetica, nevralgia del trigemino, sciatiche, neuriti e polineuriti da alcol o da altre cause tossiche); inoltre, contro alcune affezioni cutanee (soprattutto, eczemi di tipo seborroico e dermatosi di natura allergica), affezioni acute e croniche del fegato.

Fabbisogno giornaliero nell'uomo: 3 mg.

Erbe verdure in cui è presente questa vitamina sono alcune alghe marine: la sua scoperta però recente (1948), non tutte le fonti sono state identificate almeno per quanto si riferisce al regno vegetale.

 

 

vestiti per lo yoga

Negozio prodotti per lo yoga